Borsa del caffè: andamento da monitorare!

Materie prime con andamenti borsistici a ‘macchia di leopardo’ nella prima quindicina di agosto. I risparmiatori più attenti hanno investito con soddisfazione anche nei future del caffè, che in luglio hanno messo a segno il miglior rialzo mai visto da dieci anni. Sottotono le altre commodity come i petroliferi e per i prodotti agricoli, con prezzi in movimento laterale o fermi.

 

 

Al Liffe si festeggia un altro gradito ritorno ai massimi, quello del caffè Robusta. Che sta facendo segnare il maggior guadagno mensile dell’ultimo decennio. Il rally è stato causato dalla pandemia, che ha stimolato una forte ripresa dei consumi domestici. Nel mese di luglio i futures del robusta, tradizionalmente impiegato nella preparazione del caffè istantaneo, sono aumentati del 16%.
Insomma, un mercato da tenere sotto controllo, potenzialmente suscettibile di interessanti ulteriori colpi di scena!