Milanocaffè 2020: in agenda il primo ottobre

Anche quest’anno torna Milanocaffè in occasione della Giornata internazionale del caffè 2020, giovedì primo ottobre. Certo, sarà un’edizione molto particolare perché Covid-19 ha influenzato ogni aspetto della vita così come la conosciamo e la filiera del caffè non ha fatto eccezione.

Per tutti gli operatori, dagli agricoltori a baristi, torrefattori, grossisti, caffetterie e gli altri, il Covid-19 ha aggravato le sfide legate al prezzo di questo prodotto che sono affrontate ogni giorno dai coltivatori, nonché sottolineato l’impatto dei cambiamenti climatici sull’industria in generale.

 

 

Come sappiamo il rito della tazzina significa così tanto per molte persone: è energia, celebrazione, mezzi di sussistenza, amicizia, gioia e molto altro ancora.

Ecco perché per il 2020 anche Milanocaffè, che da tre anni si svolge in occasione dell’International coffee day, che come si ricorderà è stato lanciato proprio a Milano in occasione di Expo, celebrerà l’intero ecosistema della filiera e i rapporti che la bevanda ci consente di stabilire in tutto il mondo.

Porte aperte a tutti: coffeelover, addetti ai lavori e consumatori della bevanda. Le aziende e le organizzazioni che aderiranno saranno in prima fila, in quanto protagoniste della manifestazione.

Come da regolamento, ogni azienda partecipante deciderà in assoluta autonomia quale evento organizzerà negli spazi, bar, in azienda o esercizi commerciali di Milano e dintorni. E non è prevista alcuna quota di adesione.