Pubblicità

In questo momento storico che ha stravolto le abitudini quotidiane e il modo di produrre, condividere, spostarsi delle persone, era inevitabile che anche bevande particolari come il conosciutissimo Kopi Luwak, venissero intaccati dalla pandemia. Il motivo è piuttosto semplice, a pensare a come il virus si è diffuso inizialmente, attraverso proprio un animale. Qua non parliamo dei pipistrelli ma di uno zibetto, indispensabile per la creazione di un così costoso caffè, pericoloso se si pensa alla trasmissione delle malattie.

 

Data questa premessa, sembra più chiaro il perché un gruppo per il benessere degli animali sta chiedendo la chiusura delle fattorie di zibetti in Indonesia. Così com’è indicato nell’articolo di vice.com, il Peta (People for ethical treatment of animals) ha annunciato che l’industria del Kopi Luwak, prodotto dalla digestione e dall’espulsione dallo zibetto che ha precedentemente ingerito i chicchi, non è solo un gesto crudele verso l’animale, ma è anche una minaccia per la salute dell’uomo.